Albo pranoterapeuti

Albo pranoterapeuti professionale – pranoterapia – Corsi pranoterapia

Albo pranoterapeuti professionale. Presentazione albo pranoterapeuti professionale, corsi pranoterapia Tutor Vasile 338 2365314.

Nel campo della pranoterapia, non essendo una professione protetta, può accadere che ciarlatani e truffatori si spaccino per pranoterapeuti, approfittando della buona fede della gente. Ciò influisce negativamente sull’immagine dei professionisti seri e permette che si verifichino degli abusi verso l’utenza. L’Ami University, fin dal momento della sua costituzione, si è posta il problema di colmare l’incertezza legislativa ed ha sentito l’esigenza di un’auto regolamentazione a garanzia dei soci professionisti.

Nel 1987 l’associazione ha quindi istituito un proprio albo pranoterapeuti professionale per operatori di discipline bio-naturali. Albo pranoterapeuti professionale, di diritto privato, è stato registrato al Tribunale di Milano e pubblicato su Fogli Annunci Legali della prefettura di Milano. Inoltre è depositato presso un notaio e viene regolarmente aggiornato.

L’Ami University ha provveduto anche a stabilire un albo pranoterapeuti per operatori, nel quale sono indicati: la formazione richiesta, i criteri di valutazione delle competenze professionali e le norme deontologiche, come definito dallo statuto. Albo pranoterapeuti  professionale possono accedere i soci che abbiano le competenze indicate dal profilo professionale. L’Ami opera, a garanzia della professionalità, una vigilanza sugli iscritti e sanziona comportamenti non rispondenti alle norme previste.

Pranoterapia disciplinata ai sensi della legge 14 Gennaio 2014

Albo pranoterapeuti professionale – Presentazione Tutor Vasile

La pranoterapia è una pratica antichissima significa terapia di energia vitale. Il pranoterapeuta emette dalle proprie mani energia vitale prodotta dall’emissione di frequenze elettromagnetiche cerebrali.

Altri termini usati in pranoterapia sono: bionergia, biomagnetismo, bionergia. Consiste nella apposizione delle mani, che sfiorando il corpo percepiscono sensazioni di caldo, di freddo, di formicolio.

Il Dottore Inardi sosteneva la pranoterapia agisce non sulle malattie, sui malati. Il pranoterapeuta dotato di un campo energetico, influenza l’elettromagnetismo cellulare dei tessuti ammalati per riequilibrarlo. L’operatore non effettua diagnosi, non prescrive farmaci, non spoglia il cliente.

L’energia permette di riassestare il meccanismo di accumulazione, distribuzione dell’energia vitale, il cervello produce elettricità,  emette frequenze mentale, condizioni bio-chimiche diverse che condizionano emozioni, pensieri. Il cervello umano coordina azioni,  reazioni  che mantengono, dirige, guida, organizza, produce, le funzioni del corpo e della psiche.

L’attività del professionista produce quattro livelli  cerebrale elettromagnetica, quattro ritmi di onde, influenzano condizione fisiche, psichiche emotive.

scuola-pranoterapia-Vasile